giovedì 29 aprile 2010

Non solo cani...il gatto Blu di Russia


Questa razza felina non ha una culla d'origine ben precisa, ma sembra che sia stata portata in Europa da alcuni marinai inglesi provenienti da Archangelsk, porto della Russia settentrionale sul mar Baltico.

Il Blu di Russia, detto anche "Russian Blue" e "Blu Russo", è un gatto al quale si fa riferimento già nelle opere di numerosi poeti scandinavi del IVX secolo per l'abilità nell'allontanare i topi da case e terreni.

Andando velocemente avanti nel tempo, lo ritroviamo verso il 1850 alla corte dello Zar Nicola I, che nutriva una vera predilizione per questa razza: si narra che la bambinaia di Corte tenesse i gatti dagli occhi verdi vicino ai letti dei figli dello Zar per allontanare gli spiriti cattivi.

A questo proposito c'è una bellissima preghiera russa molto antica, con la quale si raccomanda a Dio di salvaguardare il piccolo gatto blu, che porta tanta gioia nelle case.

Anche lo Zar Pietro il Grande amava molto questa razza e aveva trasmesso questo amore alla figlia, la Zarina Elisabetta, che addirittura portava avanti un vero e proprio allevamento nal palazzo di San Pietroburgo.

In effetti questo gatto fu conosciuto in Europa soprattutto perche gli Zar regalavano spesso dei Blu di Russia ai sovrani stranieri in segno di amicizia: in Inghilterra, per esempio, la Regina Vittoria ne possedeva una coppia.

All'inizio del '900 intanto i Blu di Russia furono presentati ufficialmente alle esposizioni feline di Londra, ma senza troppo successo.

Successivamente il Blu di Russia fu accoppiato con il Siamese, ma poi si tornò alle caratteristiche originarie fondamentali: occhi verdi e mantello blu argentato.

Oggi ci sono due linee evolutive, una europea ed una americana, che tendono a fondersi per dare i risultati migliori.


Standard di razza

Il Blu di Russia ha un corpo longilineo con ossatura medio-forte ed è grazioso nella figura e nell'aspetto generale.

Le zampe sono lunghe e snelle, i piedi piccoli e ovali, la coda abastanza lunga e a punta.

La testa ha forma graziosa, corta e cuneiforme con cranio lungo e piatto, il naso è dritto, i cuscinetti dei baffi sono molto vistosi; le orecchie sono grandi e larghe alla base; gli occhi sono verdi, grandi, distanziati e a mandorla.

Il mantello è molto particolare: è corto, ma folto, morbido e felpato (un tempo detto "mantello a foca"), leggermente spesso e con un lieve bagliore argentato sul colore blu.


Carattere

E' un gatto tranquillo, affettuoso e dolce; sta bene con i bambini, ma non sopporta il frastuono; si adatta benissimo a vivere in casa e può essere lasciato solo per l'intera giornata senza problemi; riesce a convivere con altri animali domestici con facilità.

Di solito si affeziona ad un componente della famiglia e lo segue come un'ombra, ma intuisce benissimo quando deve allontanarsi.

Miagola poco ed ha un tono di voce dolce e sommesso.

E' molto elegante: quando si sdraia congiunge le zampe anteriori come se fossero infilate in un manicotto di pelliccia.

Non è mai goffo: se combina qualche guaio probabilmente è per la paura dovuta ad un rumore improvviso.


Alimentazione e cure

Non ha particolari esigenze alimentari: come per tutti gli altri gatti, dovremmo usare alimenti specifici, secchi o umidi, di buona qualità, per una dieta equilibrata; ma possiamo utilizzare anche alimenti freschi (carne, pesce, verdure, cereali) senza esagerare con le quantità.

Per quanto riguarda la salute, ricordiamoci di spazzolarlo almeno una volta alla settimana e lisciarlo poi con un panno di seta per far risaltare la lucentezza del pelo.

Ogni anno bisogna vaccinarlo contro le malattie più comuni e ogni mese, in estate, useremo le apposite fialette antipulci.

Per la riproduzione cercheremo di evitare gli accoppiamenti in età precoce per le femmine, quando cioè non è stato raggiunto ancora il giusto sviluppo corporeo per portare a termine una gravidanza.

Stampa questo post

10 commenti:

Marianna ha detto...

i gatti mi sono sempre piaciuti anche quelli di strada forse ho lo stesso carattere chi lo sà grazie per quello che ci proponi sempre...Marianna

Paola ha detto...

Stupendo!!!
Ha proprio un portamento regale... mi piace moltissimo!!!
Perbacco!!!
Che notizia... quasi quasi ne prendo uno e lo metto vicino al letto per allontanare gli spiriti cattivi... hehehehehehe
Persino una preghiera?
Sai indicarmela?
Mi piacerebbe leggerla!!!
Ciao caro Martin è sempre un gran piacere leggere i tuoi post... interessanti... scorrevoli ed istruttivi!!!
Ti ringrazio della visita... a proposito... hai proprio ragione sono una smemorata non ho inserito nell'elenco la tua vettura!!!
Mannaggiona!!! hehehehehehe
Vado lasciandoti una dolce serata con un abbraccio forte e baciottolo!!!

Marianna ha detto...

grazie del tuo passaggio ...
purtroppo viviamo in questa realtà
io pago le tasse sono in regola ma lei no ..e questo non va !
io dico BASTA!

stella ha detto...

Ciao Martin.
L'aiutino lo darò in seguito!
Il gatto è portentoso.

Paola ha detto...

Ciao caro Martin grazie della visita è sempre un piacere incontrarti... con un abbraccio affettuoso ti lascio una felice giornata... baciotto!!!

patricia ha detto...

hola Martin! he leído tu comentario en el blog de Paola y me ha gustado mucho, yo tampoco tolero que se utilicen animales para los espectáculos de circo. amo a los animales y no me gusta verlos sufrir.
eres veterinario, qué bien!!!
un abrazo.

Paola ha detto...

Ciao caro Martin grazie del contributo lasciatomi... anch'io sono della stessa opinione relativa agli animali... ultimamente sono maggiormente tutelati... e spero si continui sempre più!!!
Felice weekend... bacioni!!!

Marianna ha detto...

pensierino per te
mi spiace solo che non sia un animaletto uffffff!!!!!!!!!!!!!!!!
spero che lo accetti uguale !!!!!

Marianna ha detto...

Sai Martin l'amicizia è un bene troppo prezioso, io lo dono la poche persone, ti reputo (sarà il mio sesto senso), una brava persona forse perchè hai anche a che vedere con gli animali i quali sono più sensibili di certi esseri umani..... spero solo che ti sia piaciuto ciaooooo!!!!!

Paola ha detto...

Carissimo Martin con estremo ritardo ti ringrazio della visita... è un periodaccio lavoro troppo... :-(
Confido di riprendermi con qualche giorno di ferie... :-)))
Con un abbraccio affettuoso ti auguro una splendida domenica... baciotti!!!

 
© free template