giovedì 14 gennaio 2010

Non solo cani:il gatto Siberiano

Il gatto Siberiano non è molto diffuso al di fuori della Russia, però è molto famoso per una caratteristica, che lo rende unico al mondo.

Ma…cominciamo come sempre dalle origini.

E’ una razza che deriva molto probabilmente dai gatti delle popolazioni feline di San Pietroburgo, costituite da soggetti possenti, di notevoli dimensioni e dal folto pelo, dall’indole selvatica e cacciatori tenaci.

Questi gatti erano talmente belli che alcuni appassionati hanno cominciato a definire lo standard per una razza di “gatto Siberiano”, che i commerci e gli spostamenti hanno fatto conoscere oltre San Pietroburgo.

Al di fuori dei confini russi la diffusione della razza è stata inizialmente difficoltosa per le lunghe procedure di importazione, ma il primo soggetto è arrivato in Germania nel 1989, poi si è diffuso in America e anche in Italia.

Ufficialmente la razza è stata riconosciuta a livello internazionale nel 1990.


Standard di razza

Il Siberiano è considerato, alla stregua del Norvegese delle Foreste e del Main Coon, un gatto gigante: a sei mesi può pesare già 3 kg.: da adulto il maschio può arrivare anche a 10 kg. e la femmina a 6 kg.

La testa è leggermente più lunga che larga, appena arrotondata, con zigomi sviluppati e naso largo.

Le orecchie, distanziate e larghe alla base, sono di media grandezza, arrotondate in punta e con ciuffi di pelo che fuoriescono dall’interno (particolare in comune con la lince).


Gli occhi sono leggermente ovali, obliqui, distanti e preferibilmente con iride verde.

Il corpo è muscoloso e il torace largo; le zampe sono grosse, robuste e di media altezza, con piedi rotondi; la coda è spessa alla base e si assottiglia verso la punta.

Il pelo è semilungo, molto spesso e idrorepellente; il sottopelo non deve essere attaccato al corpo.

Sono ammesse tutte le colorazioni tranne chocolate (marrone), lilac (marrone chiaro), cinnamon (cannella) e fawn (cannella chiaro).


Carattere

Anche se ha un’indole selvatica, il gatto Siberiano si adatta facilmente a vivere in famiglia e diventa molto socievole.

Soprattutto se allevato bene nei primi mesi di vita, diventa un’ottima compagnia per i bambini, con i quali gioca molto volentieri.

In ogni caso, se qualcosa lo disturba, tende ad ignorare il problema e ad allontanarsi.

Accetta gli altri animali e pertanto convive tranquillamente con altri gatti nella stessa casa.

Non è per niente invadente e non richiede troppe coccole, ma quando il padrone torna a casa l’accoglienza sarà calorosa.


Alimentazione e salute

Anche per il Siberiano un’alimentazione razionale è alla base di una crescita corretta e di uno stato di salute ottimale, pertanto è conveniente utilizzare crocchette o scatolette di buona qualità piuttosto che cibi casalinghi, che non possono garantire una dieta equilibrata.

Tra le cure indispensabili per la sua salute ricordiamoci di vaccinarlo ogni anno, di fare i trattamenti contro i parassiti interni ed esterni e di sterilizzarlo, se necessario, verso i sei mesi di età (anche la femmina, che in questo modo ridurrà il rischio di tumori mammari).

Se invece vogliamo far riprodurre la nostra gattina, conviene aspettare almeno che compia un anno di età.


Ma qual è la caratteristica che rende questo gatto unico al mondo?

E’ quella di essere l’unico gatto ipoallergenico, che cioè non dà grossi problemi di allergia alle persone sensibili.

Ciò è dovuto alla particolarità, da parte del Siberiano, di non produrre la proteina Fel d1, di solito presente nella saliva degli altri gatti e responsabile di reazioni allergiche nell’uomo.

E’ quindi un gatto che tutti possono tenere in casa senza problemi.

Stampa questo post

13 commenti:

stella ha detto...

Interessante Martin, è un pacioccone.
Un abbraccio a te.

Paola ha detto...

Si hai detto bene "possente"!!!
Come tu sai già adoro tutti gli animali... ma c'è qualcosa che in questo micione mi lascia perplessa... non so cosa!
Eppure dalle tue dettagliatissime nozioni è un pelosone innocuo e coccolone!!
Mah... forse è la foto che mi intimorisce!!! :-)))
Fantastica la sua caratteristica di ipoallergenico... finalmente chi adora i pelosetti potrà deliziarsi di una compagnia a 4 zampette!!!
Ciao Martin carissimo leggerti è sempre emozionante... grazie del passaggio... ti auguro una splendida giornata... un caldo abbraccio e bacioni!!!

Paola ha detto...

Grazie Martin felice weekend anche a te... bacioni!!!

pierangela ha detto...

ciao buona domenica

incognita7 ha detto...

beh...definirlo bellissimo è poco...
sarà che io sono amante dei gatti(e di tutti gli animali in genere)..mi piacciono tutti..

AmosGitai ha detto...

Pacioccone? Io ci vedo invece tanta fierezza!

VOTA TU I MIGLIORI FILM ED ATTORI DEL 2009

frufrupina ha detto...

Ciao dolcezza...sei sempre di una dolcezza unica.Grazie.Bellissimo felino...un gatto meraviglioso.Adoro i felini gatti,tigri e tutto ciò che ne fanno parte.Ps...anche il tigrotto che hai messo nel tuo profilo.Un bacione grande e sincero sopratutto.

Paola ha detto...

Hehehehehehe... in qualche sporadica notiziola soprattutto curiosa... siiiiiii!!!
Ma aspettati qualcosa di ehm... ehm... "bollente" mi sta balenando un'ideuzza da pubblicare per domani... hehehehehehe
Ciao Martin grazie della visita... felice serata un abbraccio grande e baciotto grosso!!!

Paola ha detto...

Hehehehehehe...
Ciao caro Martin sei sempre gentilissimo... grazie!!!
Ti auguro una buona giornata e stupendo weekend... un abbraccio

stella ha detto...

Ciao Martin.

pierangela ha detto...

ciao Martin, buon fine settimana.

Luciano ha detto...

Ciao sono qui per invitarTi alla mia festa di compleanno sarà un piacere per me riceverTi ... non è necessario che Tu venga con un vestito bello...

stella ha detto...

Buon inizio settimana, Martin.

 
© free template