giovedì 19 marzo 2009

Cani di taglia piccola: Il Bassotto Tedesco


Insieme al Pechinese , del quale ho parlato qualche tempo fa, mi piace ricordare un' altra razza di cani di piccola taglia, che amo molto: il Bassotto Tedesco.
Questo razza deriva probabilmente da un cane originario della Baviera detto "Dachsbracke" ed è stata creata inizialmente per la caccia in tana: infatti il termine tedesco che indica oggi il Bassotto è " Dachshund ", cioè cane da tasso.

Il suo olfatto finissimo gli permette di seguire le piste più difficili ed il suo coraggio lo spinge ad entrare nella tana per attaccare l' avversario; però ormai è considerato un cane da caccia soltanto in Germania, mentre nelle altre nazioni è ritenuto un cane da compagnia, anche se in Italia si organizzano gare di lavoro in tana artificiale per apprezzarne meglio le doti.

A parte le qualità venatorie è un cane affettuoso, leale e di buon carattere e mi piace ricordare in breve la descrizione scherzosa che ne faceva lo scrittore belga O'Breen: " Una caricatura di piccolo cane...con le gambe come consumate dal lungo camminare...simile ad un piccolo coccodrillo...utile per gli smemorati che possono fargli un nodo come al fazzoletto, mentre è poco piacevole per chi soffre di reumatismi, condiderando il tempo che impiega per passare attraverso una porta! ".

Una descrizione meno irriverente, dovuta agli " Amici del Bassotto Club ", recita invece :
" Il Bassotto Tedesco è rustico, di spiccata personalità e partecipe della vita di casa e della famiglia, cui è legatissimo; però sa essere diffidente verso gli estranei e diventa dispettoso se ritiene di aver subito un torto. Naturalmente ama la vita all' aria aperta: la sua rusticità ed una struttura idonea lo hanno reso un cacciatore infallibile, soprattutto di lepri, volpi e tassi. Perciò un cane tutto casa, famiglia e lavoro, si potrebbe dire, cioè unico e diverso da tutti gli altri " .

Vediamo ora cosa dice lo standard di razza.

E' un cane basso sugli arti, allungato, con portamento fiero, nè sguaiato, nè intralciato nei movimenti.
La testa è allungata e si restringe verso il tartufo, le mascelle sono robuste e la dentatura ben sviluppata.
Le orecchie hanno l' attaccatura alta, non devono essere troppo lunghe e devono avere punte arrotondate.
In relazione alle doti venatorie l' anteriore del Bassotto deve essere muscoloso e tarchiato, il tronco allungato, la groppa lunga e arrotondata, le zampe corte e muscolose, la coda portata in linea con il profilo dorsale e senza curvature.

I Bassotti Tedeschi vengono distinti in tre varietà:

1) a pelo corto;
2) a pelo duro;
3) a pelo lungo.

1) Il Bassotto Tedesco a pelo corto deve avere il mantello fitto, brillante, liscio e aderente al corpo, i colori dominanti sono fulvo e nero focato.
2) Il Bassotto Tedesco a pelo duro ha il mantello ruvido, denso e ben aderente al corpo; al muso si forma una barba e le sopracciglia devono essere " cespugliose "; i colori più frequenti sono nero focato e cinghiale.
3) Il Bassotto tedesco a pelo lungo ha il mantello morbido, liscio, brillante, che si allunga su tutto il corpo, ma soprattutto alle orecchie e alle zampe; i colori predominanti sono nero focato e fulvo.

In base alla taglia possiamo distinguere:

1) Bassotto di taglia normale: di peso non superiore ai 9 kg.;
2) Bassotto nano: con circonferenza toracica fino a 35 cm. a 15 mesi di età;
3) Bassotto kaninchen: con circonferenza toracica fino a 30 cm. a 15 mesi di età.

Per quanto riguarda la salute bisogna curare molto l' igiene delle orecchie, che sono ripiegate e vicine a terra e bisogna ricordare che le femmine di taglia più piccola possono avere qualche problema al momento del parto (pertanto eviteremo di farle accoppiare con maschi di taglia normale).
Inoltre i soggetti con dentatura prognata potrebbero avere qualche difficolta nella masticazione.

14 commenti:

phoebe ha detto...

..è un cane adorabile.. Io ho già un paio di cani , Lulù e Birillo, che mi fanno tanta compagnia... Però sarebbe bello averne uno in più..

Martin ha detto...

...e poi non occupa nemmeno troppo spazio...

Melina2811 ha detto...

bellissimo.... a me piace tanto.. Ciao e buon fine settimana da Maria

Anonimo ha detto...

Ho il terrore dei cani randagi. Hai qualche consiglio da darmi?Grazie e buon week end. Lucy

Anonimo ha detto...

Ho il terrore dei cani randagi. Hai qualche consiglio da darmi?Grazie e buon week end. Lucy

lellofieramosca ha detto...

Martin
se non l'ho ancora fatto vorrei ringraziarti per tutto quello che condividi con noi.
Molte (anzi,direi quasi tutte)cose che scrivi,non le conosco,mi sto facendo una vasta cultura.
P.S.Però non mi interrogare...

Martin ha detto...

Per Anonimo:
mi hai dato una buona idea; cercherò di scrivere nei prossimi giorni un post su questo argomento, visto che se ne parla tanto. Ciao, Martin

Martin ha detto...

Per Lello:
tranquillo, ancora non tocca a te...interrogo in ordine alfabetico!
Ciao, Martin

lellofieramosca ha detto...

Grazie...
avro' più tempo per studiare.
Ciao Martin

stella ha detto...

Lieta domenica, Martin.

Paola ha detto...

Ciao Martin,
(se passavi ieri trovavi una favoletta)
Cmq concordo con te il bassotto è un cane tutto casa, famiglia e lavoro...
Dolce serata un abbraccio e bacioni

butterfly.23 ha detto...

bellino il bassotto...somiglia al mio principino hihihi ;)

un abbraccio, ciaooo!!!

frufrupina ha detto...

Ciao dolcissimo...questa razza è una razza che a me piace tanto...sono cani adorabili,ma poi io di mio adoro tutti gli animali,compresi i cani...ciao amico mio serena serata.

Paola ha detto...

Ciao Martin un passo per augurarti una dolce serata un bacione

 
© free template